SEZIONI DEL BLOG

domenica 1 agosto 2021

Cactus Chronicles: settimana ciclistica senza infamia e senza lode (26/7 - 1/8, 2021)

Bookmark and Share












Settimana ciclistica che vede nuovamente uscite intervallate da sessioni sui rulli di recupero. Condizione buona e si prosegue fino a inizio vacanze tra 3 settimane per poi fare due settimane di scarico prima di affrontare i mesi da settembre in poi. In settimana un problema col cardio che in due uscite comincia a restituire dati oltre i 240 bpm per 1 minuto su un breve tratto in piano a bassa velocità. Mistero risolto cambiando la cintura cardio (ora una Sigma abbinata al ciclocomputer Sigma e prima era una Garmin) e realizzando che la schermatura in quel punto del Garmin veniva influenzata da qualche apparato. Lavori in soglia e fuori soglia che regalano buoni PR in settimana sui tratti in salita

Lunedì 26 luglio

Sveglia alle 7 con il radar meteo che segnala forti temporali tra Valpolicella e Lessinia e basta alzare lo sguardo al cielo per vederlo scuro e minaccioso. Accendo la TV e vedo la partenza dell' XC Olimpico e pronti via Van der Poel fa un volo da paura sul Rock Garden. Poco dopo ricontrollo il radar ed il fronte si è spostato liberando la Lessinia e la Valpolicella. Mi cambio e parto direzione Bivio del Piocio via Salita Vecchia di Bosco C. A Passo Fittanze pit stop coca e becco il Fulvio (V) con il quale faccio una chiacchierata. Gambe che girano bene e rientro via Sant'Anna d'Alfaedo, Monte Comun (un disastro la strada causa il temporale) Quinzano, quindi in città la Salita dei Mondiali sulle Torricelle. PR interessanti sulla Dorsale del Monte Comun. 









Uscita di ritmo, con buon lavoro cardio. 





Chiudo con 102 km e 2111 mt+

Martedì 27 luglio

Sessione di Recupero Attivo sui rulli in Z2 e +100 rpm.





Chiudo con 23 km e 35 mt+

Mercoledì 28 luglio

Sessione sui rulli lavorando sulla frequenza di pedalata su un percorso in discesa con lavoro cardio in Z2. Domani ciclismo reale. Lancio una provocazione: come è possibile che un Paese che è meno della metà di Roma possa esprimere due psuedo fenomeni vincitori di Tour de France ed Olimpiadi a cronometro con distacchi abissali sugli altri? Io, non credo alle favole...





Chiudo con 41 km e 4 mt+

Giovedì 29 luglio 

Uscita bdc direzione lago caratterizzata dal fine vita della fascia cardio, l'ennesima dopo tanti anni che vuoi il sudore vuoi la batteria scarica che restituisce a tratti valori sballati che sono in grado di riconoscere dopo tanti anni, sia per l'esperienza, sia per la passione sull'argomento. Gambe comunque sui generis e tanta afa con conseguente sudata... a buso. Lavorato in cardio dalla Z2 alla Z5 ma ogni tanto il segnale andava e veniva. 




Tempo di cambiare fascia, questa era una Garmin che usavo da un paio d'anni ed ora passerò ad una Sigma, come il mio ciclocomputer, un Rox 12. 





Chiudo con 93 km e 1012 mt+

Venerdì 30 luglio

Sessione sui rulli di Recupero Attivo in Z2 e +100 rpm post uscita di ieri e pre uscita di domani. Avanti tutta





Chiudo con 17 km e 0 mt+

Sabato 31 luglio

Uscita bdc con il test della nuova cintura cardio della Sigma che mi sembra funzioni meglio della precedente della Garmin che ultimamente ogni tanto mi dava dati "ad capocchiam" e che userò oramai solo sui rulli. Deciso cambio di ritmo sulla Albisano (rotonda) - Bivio - San Zeno - Passo dello Sceriffo con gambe che girano bene e con lavoro in soglia. Giornata stupenda di sole ma molto afosa. 















Sulla discesa dopo il cimitero di Lumini un'ape sbatte sulla coscia poco sopra il ginocchio e per il dolore sono costretto a fermarmi. Noto un pungiglione conficcato e il dolore passa solo dopo averlo tolto e buttato sopra dell'acqua. 





Chiudo con 100 km e 1018 mt+

Domenica 1 agosto 

Sessione Indoor di Recupero Attivo sui rulli. Cardio in Z2 e +100 rpm. 





Chiudo con 22 km e 20 mt+


Keep in touch!

domenica 25 luglio 2021

Cactus Chronicles: settimana ciclistica piena e con buone sensazioni (19 - 25/7, 2021)

Bookmark and Share












Settimana ciclistica che mi vede ripetere quanto fatto la settimana scorsa ed instaurare una nuova routine di allenamento (7 settimanali)  ossia intervallare sessione di recupero attivo sui rulli alle uscite vere e proprie. Sensazioni ottime anche questa settimana con gambe che sento più toniche e sciolte. Si prosegue fino alla partenza per le vacanze - tra un mesetto scarso - dove diminuirò intensità, numero di allenamenti e mt+ di ascesa per poi riprendere a settembre riposato e motivato.

Lunedì 19 luglio

Uscita bdc in compagnia di @Andrea Beifiori con gpm al Passo dello Sceriffo. Cambio ritmo (17' in soglia) sulla Castion - San Zeno con scorie sulle gambe dell'uscita di sabato. 



Giornata molto calda sin dalla partenza e al ritorno ci sono oltre 33°. Purtroppo mi accorgo solo al ritorno che non sono riuscito a fare una foto insieme ad Andrea per un problema tecnico con la SD. 





Chiudo con 94 km e 985 mt+

Martedì 20 luglio

Sessione indoor sui rulli con BigRingVR. Recupero attivo con 100 rpm e cardio in Z2. Gambe molto ingolfate all'inizio poi sempre meglio.





Chiudo con 35 km e 97 mt+

Mercoledì 21 luglio

Sessione sui rulli pre-uscita di domani in Lessinia. 100 rpm di cadenza media e cardio in Z2. 





Chiudo con 27 km e 209 mt+

Giovedì 22 luglio

Uscita bdc con GPM al Bivio del Piocio e che mi vede pedalare con buon ritmo un percorso non lungo ma con tanta salita. E' solo questione di gusti, ognuno ha il suo. C'è chi preferisce pedalare tanti km con cardio in Z2 e c'è chi come me preferisce fare meno km e stare in Z3. 







Alla fine ognuno fa quello che gli piace e lo fa stare bene.





Chiudo con 87 km e 1704 mt+

Venerdì 23 luglio

Sessione indoor di recupero attivo post Lessinia di ieri. Cardio in Z2 e 107 rpm di media.





Chiudo con 20 km e 61 mt+

Sabato 24 luglio

Uscita bdc direzione Passo dello Sceriffo via Caprino - Lumini. Gambe toniche che hanno girato bene, dandomi sempre la sensazione di poter dare di più. Consueti lavori in Z3 quindi Z4 (23') tra Caprino ed il Passo, con 7' in Z5. 




Al rientro mi fermo per controllare il risultato della gara in linea alle Olimpiadi e leggo che Carapaz ha vinto l'oro. Bene, l'importante non fosse Podgacar, che mi sta sui marroni.





Chiudo con 91 km e 830 mt+

Domenica 25 luglio

Sessione di Recupero Attivo sui rulli post uscita di ieri. Cardio in Z2 e 105 rpm di media.






Chiudo con 30 km e 2 mt+


Keep in touch!

domenica 18 luglio 2021

Cactus Chronicles: settimana ciclistica con obiettivi minimi annuali raggiunti ovvero 10.000 km e 100.000 mt+ (12 - 18/7, 2021)

Bookmark and Share


Settimana ciclistica che mi vede raggiungere i due obiettivi minimi 2021 ovvero 10.000 km ed i 100.000 mt+. Settimana che mi vede fare 7 allenamenti tra uscite e sessioni indoor di recupero attivo.

Lunedì 12 luglio

Uscita bdc spesa in Lessinia per pedalare almeno i 1000 mt+ scarsi di ascesa che mi mancano per raggiungere i 100.000 mt+, obiettivo minino annuale per quanto riguarda l'ascesa accumulata. Ne faccio il doppio anche se oggi le gambe erano di ghisa quindi tutti guadagnati. Da Verona si sale a Castagnè via il Pian, poi vado a fare la Mezzane - San Cassiano - San Vincenzo per poi scendere in una ventosa Val d'Illasi e andare a Badia per fare la Santissima Trinità. Sarà la volta di Velo V., San Francesco, Bosco C., Erbezzo, San'Anna d'A. e quindi Verona via Alcenago. 






Ottime le temperature (22°) in Lessinia, un forno invece a Verona. 





Chiudo con 105 km e 2059 mt+

Martedì 13 luglio

Sessione di recupero attivo sui rulli in ragione delle previsioni meteo e sfruttando l'abbonamento annuale di BigRingVR. Percorso piatto in Nuova Zelanda, in Z2 e alta cadenza.





Chiudo con 38 km e 82 mt+

Mercoledì 14 luglio

Sessione di allenamento sui rulli con 1 h a 100 rpm di media e cardio in Z2. Domani ciclismo reale, condimeteo permettendo. 





Chiudo con 42 km e 74 mt+

Giovedì 15 luglio

Uscita bdc che celebra il superamento dei 10.000 km pedalati da inizio anno, obiettivo minimo stagionale. Deciso cambio ritmo per testare la gamba e far salire il cardio in Z3/Z4 sulla Torri del Benaco - Albisano - San Zeno - Passo dello Sceriffo. 







Giornata molto nuvolosa per buona parte del giro ma con ottime temperature, poi il meteo è migliorato.

 


Chiudo con 100 km e 962 mt+

Venerdì 16 luglio

Sessione di recupero attivo indoor con BigRingVR in Val Serentino, lungo un percorso tutto in discesa che inizia ai 2211 mt di Passo Pennes in Alto Adige. 100 rpm di media e cardio in Z2. Avanti tutta... e speriamo che domani mattina il meteo sia decente per un'uscita in zona lago


Chiudo con 25 km e 0 mt+

Sabato 17 luglio

Uscita bdc con cielo uggioso alla partenza e gocce di pioggia al rientro a Verona. Gambe da interpretare all'inizio poi bel cambio ritmo sulla Castion - San Zeno con cardio che porto a 181 bpm. 














Proseguo per Passo dello Sceriffo e poi rientro via Affi, Pastrengo e Bussolengo.





Chiudo con 96 km e 1019 mt+

Domenica 18 luglio

Sessione rulli indoor con finalità recupero attivo ma anche post escursione sul Baldo con famiglia e amici. 







Foto fatta questa mattina da Malga Pralongo con un cielo nuvoloso ma sempre affascinante, temperatura di 20° e pioggerellina ogni tanto. Lato rulli, cardio in Z2 e cadenza media 97 rpm. 





Chiudo con 25 km e 278 mt+


Keep in touch!