ULTIMI POST PUBBLICATI

LIVE TRACKING : 26/7, 2017 (DALLE 0830)

LIVE TRACKING : 26/7, 2017 (DALLE 0830)
CLICCA PER ACCEDERE

sabato 2 maggio 2015

"Lessinia Spring IV" mtb hike returns 73 km x 1500 mt+ (2/5, 2015)

Bookmark and Share

Oggi bella uscita in mtb per la quarta "Lessinia Spring" dell'anno.
Tempo a disposizione un po tiranno per Ale per cui, per risparmiare tempo e poterci già trovare in Lessinia, optiamo per una partenza da Bosco Chiesanuova.
Ale mi preleva in macchina a Verona e una volta giunti a Bosco iniziamo a pedalare.
Da Bosco al primo sentiero è roba di pochi...metri e tempo di partire... abbiamo le ruote sullo sterrato.
Giornata di sole fotonica anche se a Bosco la temperatura è di 10° scarsi.
Prendiamo in direzione Erbezzo pedalando lungo il sentiero che prima ci porta a Biancari, poi a Tander 

e quindi si scende in direzione Vajo dell'Anguilla, dove troveremo circa 8° percepiti con tanta umidità.

Inutile dire quanto ci si possa esaltare a pedalare in questi sentieri e in questi contesti paesaggistici a due passi da casa - come ripeto spesso - senza andare in culo all'orso per pedalare in bei posti.
Si pedala e si risale il lungo vajo e quindi agganciamo il bitume che pochi chilometri dopo ci porta ad Erbezzo. 
Si prende in direzione nord e andiamo ad agganciare il sentiero che ci porterà in direzione Malga Lessinia.

Bello ed impegnativo il sentiero in salita che percorriamo fino a nord del Monte Scriccio dove per un breve tratto prendiamo il bitume.
Al Bivio del Pidocchio riagganciamo lo sterrato che ci porterà a superare Malga Lessinia e quindi dirigerci verso Monte Castelberto.
Panorama spettacolare che permette di apprezzare il Gruppo del Baldo, della Presanella, del Carega e del Pasubio.
Dietro front e si prosegue per la Translessinia dirigendoci verso il gpm del Monte Tomba 

dove al Rifugio facciamo sosta panozzo e coca
Per Ale è ora di fare rientro alla macchina a Bosco Chiesanuova.
Continuiamo per la Translessinia fino a Bocca di Selva e quindi giù su bitume fino a Bosco.
Ale fa rientro in macchina verso l'est della Lessinia per il pranzo, mentre io continuo in mtb prendendo per Cerro e poi per lo sterrato che mi porterà alla pineta del Monte Santa Viola 

e quindi Erbino, Monte dei Lauri, Gualiva, Passaggio della Corda, Maroni, Quercia, Mizzole, Montorio (lavaggio mtb) e Verona.

Chiudo con 73 km abbondanti e 1500 mt+ circa.

Cardio con bpm medio di 136 e max di 174.

See ya!

Nessun commento:

Posta un commento