ULTIMI POST PUBBLICATI

LIVE TRACKING IL: 27/5/2017 (0700-1700)

LIVE TRACKING IL: 27/5/2017 (0700-1700)
CLICCA PER ACCEDERE

lunedì 25 luglio 2016

Cactus Chronicles: mtb con i giovani fondisti dello Ski Team Lessinia (25/7, 2016)

Bookmark and Share

Mattinata in Lessinia con i giovani fondisti dello Ski Team Lessinia, che come la settimana scorsa effettuano una seduta allenante in mountain Bike nelle loro montagne, inserita tra le altre sedute di allenamento settimanale (skiroll, palestra, corsa).
Come già scritto settimana scorsa per la precedente uscita, non trattasi di passeggiata domenicale in quanto vengono inseriti tratti di salita impegnativi che questi giovani fondisti devono affrontare mettendoci tutto l'impegno possibile.
Dopotutto parliamo di giovani atleti che hanno partecipato ai campionati nazionali.
Oltre a Luca (P) e scrivente - responsabili dell'attività, - sono presenti - in qualità di accompagnatori - il Presidente del Team Franco (B) e il preparatore atletico Giacomo (C).
Partenza in mtb dai 1550 mt del Rifigio Bocca di Selva per andare ad agganciare subito la Translessinia.
Dopo una partenza di massa che necessita di essere riportata all'ordine

ci pensa poco dopo lo scurtolo (scorciatoia) in forte pendenza  - con indicazione Monte Tomba - a spezzare il fiato.
Tempo di fare poi qualche centinaia di metri ed ecco che facciamo partire una cronoscalata a coppie, avente come gpm i 1766 mt del Monte Tomba.


Abituati alle gare di fondo esprimono anche in mtb tutta la loro tenacia.

Una volta al gpm, veloce discesa per riandare ad agganciare la Translessinia e dirigerci verso il secondo gpm ossia i 1797 mt del Monte Sparavieri.

La salita è ben più impegnativa della precedente in termini di fondo e di pendenza ed il plauso va, sia a chi la pedala fino in cima, sia a chi la spinge a tratti pur di arrivare in cima.
Dopo un inquadramento topografico che facciamo ogni volta ve ne sia la necessità, ci dirigiamo in discesa verso Malga Gasperine di dietro.

Riagganciamo la Translessinia e ci dirigiamo verso il Rifugio Podestaria 

dove facciamo una foto ricordo (in alto) e dove prendiamo un altro scurtolo

che in salita 
ci porta a riagganciare la Translessinia.
Oramai manca poco a tornare a Bocca di Selva, dove termina l'attività odierna.

Chiudiamo con 12 km e 470 mt di ascesa.


Complimenti ai ragazzi e ragazze dello Ski team Lessinia, perchè i tratti affrontati non erano facili ed hanno dimostrato di avere delle capacità atletiche sopra la media dei loro pari età.

Nessun commento:

Posta un commento