SEZIONI DEL BLOG

domenica 16 febbraio 2020

Cactus Chronicles: settimana ciclistica con inizio di condizione (10 - 16/2, 2020)

Bookmark and Share


Settimana ciclistica che regala buone sensazioni, con gambe che girano bene. Due le sessioni di forza in palestra con le gambe che oramai assorbono bene lo sforzo. Nonostante la cervicalgia che mi colpisce giovedì, ecco che venerdì sto meglio ma devo abbassare i ritmi mentre domenica le sensazioni sono tutte positive e posso spingere bene tenuto conto del periodo dell'anno.

Venerdì 14 febbraio
Uscita bdc dopo 24 ore di forte cervicalgia. Gambe fresche e pimpanti ma testa e collo che si devono ancora riprendere quindi abbasso i ritmi. 


Giornata splendida con temperature di 12° alla partenza ed una massima di 17°. San Valentino numero 29 con consorte. Auguri a tutti gli innamorati/e


Chiudo con 86 km e 448 mt+


Cardio con 140 bpm di media e 177 max.

Cadenza media di 90 rpm, in salita di 79 rpm

Domenica 16 febbraio
Uscita che vede temperature da inizio primavera che invogliano a spingere. Sul lago le temperature sono ovviamente più alte, con 12° al Passo dello Sceriffo. 

Buona la condizione per io periodo dell'anno e che mi vede spingere sul tratto Torri - Passo dello Sceriffo, battagliando con numerosi stradisti. 
Tengo alto il ritmo obbedendo alle sensazioni generali e concludo soddisfatto. Nota a margine: arrivata la tessera 2020 da agonista del Team XC Verona - Fincato 23: non credo che parteciperò a gare (dopo i 50 anni stop) ma, nel caso, mi sono attrezzato anche quest'anno.


Chiudo con 103 km e 1023 mt+


Cardio con 140 bpm di media e 177 max.

Cadenza media di 81 rpm, in salita di 93 rpm

Keep in touch!

domenica 9 febbraio 2020

Cactus Chronicles: settimana ciclistica a gran ritmo (3 - 9/2, 2020)

Bookmark and Share

Settimana ciclistica che mi vede spingere sui pedali, nel mese che sulla carta dovrebbe essere l'ultimo invernale vero, poi sarà discesa verso la primavera ed il ritorno all'orario estivo.

Venerdì 7 febbraio
Uscita soleggiata ma con aria fredda nonostante la temperatura. Teide di giornata l'arcigna Salita del Porcino, dove mi maledicono le gambe bastonate dalle sessioni in palestra ma che fanno comunque il loro sporco lavoro, regalandomi buone sensazioni generali. 
Lungo lago per godere dello splendido panorama e quindi rientro.


Chiudo con 100 km e 1083 mt+


Cardio con 149 bpm di media e 176 max

Cadenza media di 90 rpm e 77 rpm in salita


Domenica 9 febbraio
Il buongiorno all'uscita lo da l'aria fredda e i 0° alla Diga del Chievo che occorre stemperare pedalando agili. Gambe ingolfate fino ad arrivare al lago poi cominciano a girare molto meglio. 


A Torri provo la gamba, pedalo bene e nel tratto finale faccio la conoscenza di @BertuzCesco, stradista della mia età con il quale farò il resto del giro fino a Ponton (circa) dove ci salutiamo, non prima di aver fatto pit stop al bar. 
Gambe che han girato bene per diversi tratti. 
Soddisfatto


Chiudo con 95 km e 767 mt+


Cardio con 155 bpm di media e 181 max

Cadenza media di 93 rpm e 78 rpm in salita

Keep in touch!

domenica 2 febbraio 2020

Cactus Chronicles: settimana ciclistica con acceleratore premuto (27/1 - 2/2, 2020)

Bookmark and Share


Settimana ciclistica che mi vede uscire due volte in bdc (+ 2 sessioni in palestra). Comincio a spingere sui pedali, cardio che sale e gambe che sono sempre meno ingolfate dai lavori in palestra.

Venerdì 31 gennaio
Complici le temperature fuori stagione che arrivato a Caprino toccano 12°, ecco che punto al Passo dello Sceriffo per la prima volta quest'anno e dove al gpm trovo 7°.

Discesa poco fredda e quindi rientro via Cavaion, Affi e Bussolengo. 
Sulla salita verso il Passo provo la gamba ingolfata dai carichi in palestra. 
Mese di gennaio è andato, la strada per la condizione prosegue.
Chiudo con 90 km e 982 mt+


Cardio con 152 bpm di media e 181 max

Cadenza media di 88 rpm, in salita 74

Domenica 2 febbraio
Uscita di ritmo in una giornata che vede la nebbia da Verona a tutto il lago. Il sole fa capolino ad Albisano ma è dal Bivio (SP) fino a San Zeno di Montagna che si vedrà il cielo azzurro. 



Ritmo e lavori in soglia che mi vedranno toccare il rimarchevole bpm di 188 bpm che a poco meno di 57 anni (tra 1 mese) sono un valore aggiunto. 
Buone le sensazioni e gambe che hanno spinto bene. 
Soddisfatto.


Chiudo con 100 km e 834 mt+


Cardio con 161 bpm di media e 188 max

Cadenza media di 79 rpm, in salita 794

Keep in touch!

domenica 26 gennaio 2020

Cactus Chronicles: settimana ciclistica con condizione in continuo miglioramento (20 - 26/1, 2020)

Bookmark and Share


Settimana ciclistica che mi vede aumentare i carichi in palestra e l'intensità degli allenamenti. Condizione in itinere ma in costante miglioramento.

Venerdì 24 gennaio
Uscita bdc che mi vede alternare ritmo e resistenza con gambe che cominciano a restituire buone sensazioni, frutto delle sessioni di forza in palestra. 

Sole e nuvole ma una sensazione di freddo che cancella i 7° sul lago, dandomi la percezione di pedalare con temperature più basse. Non manca Eolo, sia all'andata che al ritorno, sia frontale che laterale. Comunque soddisfatto della condizione in itinere


Chiudo con 100 km e 828 mt+


Cardio con 148 bpm di media e 175 max

Cadenza media di 87 rpm in pianura e 76 rpm in salita

Il relive del giro

Domenica 26 gennaio
Uscita bdc in una giornata uggiosa ma non fredda...più che altro umida. Lavori tra ritmo (Z3: 45%) e soglia anaerobica (Z4: 40%) con cuore che segna il bpm max di quest'anno (185). 

Gambe che nonostante il 4° impegno settimanale (2 palestra+2 uscite bdc) hanno fatto il loro lavoro. Soddisfatto.


Chiudo con 100 km e 828 mt+



Cardio con 155 bpm di media e 185 max

Cadenza media di 93 rpm in pianura e 77 rpm in salita

Il relive del giro

Keep in touch!