SEZIONI DEL BLOG

domenica 10 gennaio 2021

Cactus Chronicles: settimana ciclistica... con scelta degli orari migliori (3 - 10/1, 2021)

Bookmark and Share


Settimana ciclistica interamente nel 2021 ma sopratutto che mi vede pedalare potendo scegliere gli orari migliori a seconda del meteo. Finito un periodo di piogge continue sono arrivate le basse temperature, a cavallo dei 0 gradi. Attendo quindi le 1130/1200 per poter uscire alcune ore e patire relativamente di meno il freddo ma sopratutto il rischio ghiaccio.

Martedì 5 gennaio

Uscita bdc rubata al meteo, clemente per buona parte del tempo, poi al rientro, da Bussolengo in poi, mi accompagna la pioggia leggera che rende l'uscita...più saporita. Certo, sarebbero bastati il vento e le temperature - che sul lago anche oggi sono più basse di 2/3 gradi rispetto a Verona - ma i capi tecnici indossati permettono di svangare questo ed altro.



















Fondo lungo in Z2 perlopiù e continuiamo a mettere legna in cascina per il 2021. 





Chiudo con 85 km e 569 mt+ 

Giovedì 7 gennaio

Uscita bdc che per buona parte sarà in compagnia di Daniele di Fumane che incrocio a Bardolino. Partito col sole che però è lì ma non riscalda...spento appunto. Temperature sempre tra i 3 ed i 5 gradi, meglio pedalare ma visto che non piove finalmente...va bene così. Al ritorno ci salutiamo alla rotonda di Pastrengo. 













Cardio in Z2 e Z3 ma sin dall'inizio sento che non è una buona giornata visto che avevo circa 10 bpm in più che il mio standard, segno della necessità di recuperare. Ritmi invernali e anche ciacole. 





Chiudo con 100 km e 874 mt+ 

Sabato 9 gennaio

Uscita bdc che, viste le temperature, mi vede partire in tarda mattinata per riuscire a guadagnare qualche grado....senza molto successo. Se a Verona ci sono 6° alla partenza... sul lago ce ne saranno un paio in meno... ed un vento contrario non proprio piacevole. Questo è il ciclismo invernale ed esige motivazione... sopratutto se decidi di pedalare in giornate come queste con la bdc. 





Alla fine è altra legna in cascina, con un misto di Z2 e Z3 che risulta comunque allenante. 





Chiudo con 85 km e 582 mt+ 


Keep in touch!

domenica 3 gennaio 2021

Cactus Chronicles: settimana ciclistica... con la vita che cambia (28/12, 2020 - 03/01, 2021)

Bookmark and Share

 

Settimana ciclistica che segna la fine delle uscite 2020... e anche della mia fine lavorativa. Questo vuol dire che le uscite bdc/mtb saranno svolte a piacere secondo gli orari migliori in termini caldo e di freddo. 

Tutto diventa quindi meno stressante e più semplice.

Si gira pagina ed inizia un nuovo capitolo della mia vita.

30 dicembre

Impegnativa e allenante sessione indoor sui rulli che mi vede pedalare virtualmente la 3^ parte della Liegi - Bastogne - Liegi. Un lungo "mangia e bevi" con 6 salite vere, brevi ma tritagambe, in particolare le famose "Redoute" e "Roche aux faucons". 













Virtualmente in sei sul percorso e io tengo d'occhio il mio "ghost" del 30/3 che alla fine batterò di 26 secondi. 

Meteo reale ancora una vera... me#da. 





Chiudo con 64 km e 1154 mt+


Ultima uscita dell'anno e il bilancio è molto positivo in quanto faccio il mio record di km pedalati.





















31 dicembre

Si conclude l'anno ciclistico e non solo...anche quello lavorativo...perchè da domani sono in pensione.












Venerdì 1 gennaio

Sessione sui rulli post cenone con 2 giri e 1/2 del circuito del Monte Sleza in Polonia.







Chiudo con 50 km e 676 mt+

Sabato 2 gennaio

Sessione indoor sui rulli lungo la "Trail Ridge" attraversando il Parco Nazionale delle Montagne Rocciose. È la strada asfaltata più alta degli Stati Uniti, raggiungendo la quota di 3713 metri.






Chiudo con 47 km e 1241 mt+

Domenica 3 gennaio

Alla sveglia delle 10.00 circa, il meteo regala una situazione migliore di quella prevista e quindi con permessino (per chi ha fatto la naja...) firmato da DS mi cambio per una giro direzione lago. Ne esce un'uscita in Z3 che regala ritmo. Mi godo la finestra senza pioggia ma stavolta sul lago la temperatura sarà inferiore di 3° rispetto a Verona. 























Finalmente ciclismo reale e non quel surrogato di rulli...che poi a qualcuno mettono in testa pure discorsi da pummarola pro...come all'utente che mi commentava i watt su una sessione sui rulli...





Chiudo con 91 km e 443 mt+

Keep in touch!

domenica 27 dicembre 2020

Cactus Chronicles: settimana ciclistica "abbondante" (21- 27/12, 2020)

Bookmark and Share
















Settimana ciclistica che risulta l'ultima interamente nel 2020 perché la prossima vedrà debuttare anche il 2021. Ben 4 le uscite effettuate (3 bdc - 1 mtb) che regalano anche sensazioni positive sopratutto in mtb mentre la bdc vede perlopiù lavori in Z2, come si confà per questo periodo dell'anno. Comincia il vero freddo da paura in bdc quindi si virerà perlopiù sulla mtb e, se piove, sui rulli. Acquistato un vogatore per mantenere tonica la parte superiore anche perché l'iscrizione in palestra credo che, causa Coronavirus, sarà ritardata o annullata nel 2021. Buone nuove per l'attività ciclistica: un chiarimento del Governo permette l'attività se inizia e termina nel proprio comune di residenza seppur attraversandone altri (stessa regione però).

Lunedì 21 dicembre

Uscita bdc in compagnia di Pasquale con destinazione il lago, in una giornata tutta invernale (è il primo giorno) e con le nuvole basse. Non fa freddo sul lago (circa 9°) e la partenza da Verona è con quel che rimane della nebbia di questa mattina... che a Bussolengo è già finita. 



















Ritmo invernale maggiormente in Z2 come consuetudine in questo periodo dell'anno. Ottimi i 124 bpm di media dell'uscita. 





Chiudo con 105 km e 480 mt+

Mercoledì 23 dicembre

Sessione di Fondo Lungo in solitaria. Fino ad 1 ora dalla partenza doveva esserci Luca (P) - bloccato da un cliente - mentre ieri sera Pasquale mi informa che doveva fare rientro entro le 12. Direzione lago in solitaria con atmosfera scozzese da Mostro di Loch Ness. Lago deserto e panorami comunque affascinanti. 




















Sensazioni non positive inizialmente poi una volta preso il ritmo sono migliorate con un misto di Z2 e Z3. Al rientro, allungo in Valpantena per fare cifra tonda e chiudere il periodo in zona "gialla". Da domani al 27/12 saremo zona "rossa" quindi occorrerà stare entro i limiti comunali di Verona. Sarà mtb dunque...





Chiudo con 101 km e 589 mt+

Sabato 26 dicembre

In compagnia di Pasquale per un'uscita mtb soleggiata ma fredda (2° alla partenza e 7° al rientro) con sequenza di salite scelte anche per alzare la temperatura corporea. 
















"Slimego" accettabile e tratti cattivi in salita che ci permettono di divertirci, rimanendo comunque in buona spinta. Gamba decente per il periodo.





Chiudo con 46 km e 1238 mt+

Domenica 27 dicembre

I -4° sulla ciclabile, lasciando Verona alla partenza, danno il metro del freddo di questa mattina che d'inverno in bdc bisogna saper affrontare con l'esperienza. Pedalata attenta sulla ciclabile, circondati dalla galaverna presente ai lati e a tratti lungo la ciclabile stessa. 

















Sul lago temperatura alla fine più alta di 8° gradi, con i 4/5° a Garda che risultano addirittura gradevoli. Andata e ritorno con mangia e bevi che aiutano ad affrontare meglio il freddo. Lago deserto. Compitino fatto, doccia bollente e...avanti tutta





Chiudo con 72 km e 535 mt+


Keep in touch!