ULTIMI POST PUBBLICATI

LIVE TRACKING : 13/8, 2017 (DALLE 0800)

LIVE TRACKING : 13/8, 2017 (DALLE 0800)
CLICCA PER ACCEDERE

sabato 1 novembre 2014

#mtb #0112014 #murphy #spiritoguida #caduta #cancelli

Bookmark and Share

A volte vi sono segnali premonitori che Murphy lascia sulla nostra strada e che dovremmo considerare prima di decidere di perseverare nelle nostre azioni ma nel caso del ciclista medio vulgarsis solo uno spirito guida oppure... una sana botta di culo... ci può tirare fuori dai possibili guai .
Una premessa doverosa visto quanto succederà...
Ieri pomeriggio una finestra di qualche ora.
Erede non va agli allenamenti, ha fatto una gara il giorno prima ed è stanca.
Non devo quindi accompagnarla.
Decido di prendere la mtb, anche perché deve mettere dislivello per raggiungere l'obiettivo stagionale dei 100.000 mt+ mentre i km annuali previsti sono oramai cosa fatta. 
#cisiamo
Comunque...
Tempo di salire in mtb e partire ed ecco che un probabile movimento sbagliato del collo mi risveglia istantaneamente la cervicale
#porcadiquellatroaiainfameludrasporcacraniosa
Parto ma tempo di raggiungere i 120 bpm e la testa mi scoppia, il collo mi fa male.
L'uscita è bella che andata ma oramai sono alla fine di via Montorio e quindi tanto vale fare una resa onorevole. 

Prendo per Forte Preara e decido di chiudere almeno in bellezza facendomi la discesa tecnica che porta al Ranch Rocce Rosse. 
Fuori sella e via fino alla strada asfaltata dove arrivo...soddisfatto almeno del gesto tecnico appena compiuto tutto in sella.
Già...soddisfatto...peccato che il mio gps non sia più sul manubrio...
#porcadiquellatroaiainfameludrasporcacraniosa
A piedi rifaccio il tratto...morale per farla breve...perdo un'ora prima di trovarlo a metà discesa, in mezzo all'erba. 
Per chi non lo sapesse il mio gps è sempre assicurato con il cavetto di sicurezza...peccato che sia saltato il pezzo superiore, lasciando coperchio e laccetto attaccati alla bici.
#porcadiquellatroaiainfameludrasporcacraniosa
Tempo di fare rientro a casa con la testa che è prossima alla deflagrazione.
A seguire doccia calda e 1 grammo di paracetamolo mi riportano sulla terra.
#misonopraticamentedrogato
Questa mattina infilo un'uscita che non era prevista. 
Erede e Ds in libera uscita in città per shopping, la tipica attività della femmina che poco piace ai maschi.

Alle 0900 scarse sono in mtb, deciso a fare quei km e dislivello che Murphy mi aveva impedito di fare ieri pomeriggio.
Il collo sta bene e della cervicale si sono perse le tracce.
#murphyvaiaprenderlanelculo
Da Verona prendo per Montorio e quindi comincio a tagliare le dorsali in direzione est veronese.
Sotto le mie ruote passano 1^, 2^ e 3^ Ca Nova, Camuzzini, Marcellise.
Prendo quindi in direzione Castagnè dalla via più impegnativa, ossia via Cao di Sopra, Torre Melotti e quindi proseguendo in direzione nord via Monte Senon e Sasso Moro.

La salita è cattiva, il terreno è smosso e tempo di arrivare alla chiesa mi trovo di fronte ad una processione.
Vado verso Mezzane di Sotto via la Valle dei Mulini e  vado a prendere la Salita dei Cancelli.
Tempo di arrivare al 1° Cancello e trovo un biker con la catena rotta. Gli chiedo se ha bisogno di aiuto e se ha lo smagliacatene.
Non ha lo smagliacatene e mi offro di prestarglielo ma attende l'arrivo dei suoi amici di uscita poco più avanti perchè forse qualcuno lo ha. 
Attendo qualche minuto e quindi una volta constatato che gli amici ce l'hanno, li saluto e proseguo.
Da questo momento in poi la gamba gira molto bene e la salita passa in un attimo con la buona ed agile spinta del 38x36.

Arrivato al gpm ecco che prendo per lo sterrato che mi porterà alla Croce di Guala e quindi in direzione del Cimitero di Mezzane.

Tratto molto bello e filante. 
Sto bene e pedalo con buona spinta e mi dirigo verso il tratto che porta a Capovilla.
Qui il fattaccio di giornata...
#scusamurphysetihooffeso1
La veloce discesa sta terminando e io sono sulla dx dello sterrato.
Ad un tratto mi trovo in aria e quindi con la schiena sopra la mtb.
Un ragazzo e sua madre che stavano raccogliendo le olive vengono a sincerarsi che sia tutto a posto.
Fortunatamente non ho nulla, solo qualche graffio e contusione.
Il gps si è scheggiato ma nella parte di display che non mostra dati, il supporto è tranciato. 
La ruota posteriore è semi sganciata, controllo che il deragliatore sia posto e così sarà.
#scusamurphysetihooffeso2
Rimetto a posto la mtb e vado a vedere cosa sia successo e scopro che sul lato dx, tra le foglie di un'edera oramai strappate dal mio manubrio v'era un tronco tagliato che sporgeva sulla strada sterrata.

Probabilmente l'ho urtato col manubrio senza accorgermene in quanto coperto dalle foglie.
Riparto direzione Discesa del Cimitero di Mezzane dove poco prima di iniziare vengo superato da due col trial.
Devo aspettare che disfino ulteriormente il sentiero ma alla fine passa anche questa sotto la sella della mia mtb in bello stile ma non veloce in quanto è messa male. 
Tempo di arrivare alla fine dello sterrato e arrivare al bitume e mi accorgo che ho bucato il posteriore.
#murphyoramihaiveramenterottoicoglioni
Vai di Pit Stop e passa la paura. 

Riprendo la Valle dei Mulini questa volta in salita e arrivo a Castagnè.
Si sta facendo tardi e quindi direttissima per Verona

dove arrivo chiudendo con 57 km e 1400 mt + circa.

Il cardio dice che il bpm medio è stato di 136, max 170 e minimo 76.

Ora devo vedere come mi sveglio domani mattina, può darsi che una sgambata in bdc possa scapparci.
#hastalavista
#keepintouch

Nessun commento:

Posta un commento