ULTIMI POST PUBBLICATI

LIVE TRACKING IL: 27/5/2017 (0700-1700)

LIVE TRACKING IL: 27/5/2017 (0700-1700)
CLICCA PER ACCEDERE

sabato 28 febbraio 2015

Snowshoeing day on Baldo mountains (28/2, 2015)

Bookmark and Share


Giornata odierna dedicata alle ciaspole (ma anche ramponi) insieme alla famiglia, approfittando di una bella finestra di bel tempo.
Sveglia presto come al solito quando si va in montagna, per sfruttare al meglio le condizioni della neve ed avere ore a disposizione in caso di contrattempi di vario tipo e natura.
Zaini e materiale preparati in serata, colazione abbondante, thermos con the caldo nello zaino e siamo pronti a partire.
Arriviamo a Prada Alta e parcheggiamo la macchina, zaini in spalla e si parte.
Primo km che passa con i soli scarponi indossati poi la pendenza e la neve molto dura e con tratti ghiacciati consiglia l'uso dei ramponi che faccio indossare più per la sicurezza, di Erede e Ds sopratutto. 
Ripido tratto fatto in compagnia di alcuni scialpinisti e arriviamo in un tratto leggermente meno ripido.
Si entra nel bosco e si mettono le ciaspole che terremo fino alla fine dell'escursione.
Si esce dal bosco e si prosegue con il sole a farci compagnia.

Il panorama dietro di noi è mozzafiato, il lago di Garda ed il cielo blu sono da cartolina.
La salita è ripida e dai 1500 mt di quota Ds deve stringere i denti.
Arriviamo al gpm di giornata attorno ai 1850 mt.

Notare che il gpm sarebbe dovuto essere il Rifugio Fiori del Baldo ma Ds decide di piantare la bandiera poco più sotto, al Rifugio Chierego, perchè stanca della ripida salita..
Mangiamo un secondo, acqua, una fetta di torta e si torna indietro con qualche breve variante.

Terminiamo l'escursione con 8 km abbondanti e 800 mt circa di dislivello positivo fatti tutti nei primi 4 km.
Notare la pendenza percentuale.

See ya!

Nessun commento:

Posta un commento