ULTIMI POST PUBBLICATI

LIVE TRACKING : 25/11, 2017 (DALLE 0830)

LIVE TRACKING : 25/11, 2017 (DALLE 0830)
CLICCA PER ACCEDERE

sabato 3 maggio 2014

"Along the river" ovvero...uscita mtb del 3/5, 2014

Bookmark and Share
Uscita mtb in un giorno che in genere non mi vede sui pedali, tranne quando trattasi di escursioni lunghe. Ma vuoi il meteo, vuoi gli impegni ed ecco che la pianificazione settimanale si adatta alle esigenze del momento. Dopo il giovedì di trekking in Lessinia passato con la famiglia, l'idea era di fare un venerdì con la bdc per qualche ora ma il meteo era una schifezza quindi ho rinunciato. Ds ed Erede decidono per uno shopping nella mattinata di sabato quindi do un occhiata al meteo e decido di non prendere la stradale ma di fare comunque km in mtb. Alla fine prendo la front per una serie di motivi. Da ieri è diventata la mtb anche di erede quindi ieri sera ho montato i pedali flat con spd (che possono essere utizzati da erede con le scarpe da ginnastica)

in maniera che possa essere usata da entrambi con il solo sellino (e reggisella) che verrà cambiato in caso di utilizzo di erede. In settimana è stato montato il gruppo Slx 2012 già della full (che ora ha la doppia Sram X5 38/24) quindi avevo necessità di provare il tutto sul campo e senza distruggermi più di tanto visto che, domani mattina sul presto, parto per la ricognizione della traccia di una gara mtb che avrà luogo nella ns provincia nei prossimi mesi. 

Alla fine decido di prendere il lungo Adige e di pedalare per circa 3/4 ore a buon ritmo.

Parto da casa (Borgo S. Croce*, quartiere di Verona) e mi dirigo verso il Porto (S.Pancrazio*, quartiere di Verona (* informazioni aggiuntive per i non scaligeri)

lasciandomi l'Adige sulla dx 

con un terreno che ha tenuto bene nonostante le abbondanti piogge degli ultimi giorni anche se le pozzanghere in alcuni tratti sono numerose

ma oggi ho messo le scarpe invernali della Shimano in Goretex, quindi traspiranti ed impermeabili, veramente eccezionali.
Mentre pedalo osservo il cielo e mi accorgo che sto andando in direzione di grossi nuvoloni neri e penso che potrebbe esserci pioggia in arrivo. 
Poco male, ho al seguito quello che mi serve in caso di pioggia battente (o guasto meccanico). 
Comunque dopo Zevio comincia a piovere debolmente ma sarà verso Ronco all'Adige che la pioggia comincia ad aumentare sensibilmente e mi devo mettere lo spolverino

Arrivo al giro di boa dei 40 km proprio al cartello della ciclovia posto al confine del territorio di Ronco all'Adige con Roverchiara.


e faccio dietro front.
Faccio rientro a Verona e chiudo con 81 km a 23 km/h di media che sono comunque legna in cascina.
I dati del cardio dicono che il bpm medio è stato di 147 e che il 61% del tempo sono stato tra i 140 e i 158.

Sono rimasto particolarmente soddisfatto dei flat con spd e domani li proverò su un percorso più tecnico, non è escluso che li monti anche sulla full. Il gruppo già della full ha lavorato like a charm e ha sostituito un Slx oramai a fine vita.
Keep in touch!

Nessun commento:

Posta un commento