ULTIMI POST PUBBLICATI

LIVE TRACKING : 25/11, 2017 (DALLE 0830)

LIVE TRACKING : 25/11, 2017 (DALLE 0830)
CLICCA PER ACCEDERE

lunedì 14 ottobre 2013

Corso Nazionale per Guide di MTB (Riva del Garda, TN 10-13/10, 2013). Il racconto.

Bookmark and Share


Dal 10 al 13 ottobre ho partecipato a Riva del Garda (TN), insieme ad Andrea (B) e Fabio (N) del Team Hellas Monteforte, al corso nazionale per Guide di Mountain Bike - organizzato dall'Accademia di Mountain Bike.
Tanto per chiarire sin dall'inizio, la Guida MTB è una figura riconosciuta da diversi enti nazionali, che conduce in sicurezza persone lungo sentieri e strade del territorio.
E' un corso quindi d'interesse per chi vede la mountain bike come mezzo per far conoscere il proprio territorio e che organizza tour ed escursioni in maniera strutturata.
Non è quindi un corso per chi ha un approccio race o per chi vuole imparare ad andare in mtb o migliorare la propria tecnica di guida.
Sono diverse le organizzazioni deputate alla formazione ed oltre all'Accademia, troviamo la SIMB e l'AMI senza dimenticare i corsi UISP e FCI.
Personalmente dopo un anno di ricerca informazioni, aver parlato con tanti bikers e qualificati delle scuole, ecco che la mia scelta è caduta su questa organizzazione.


Poco piu' di 50 i partecipanti, con una maggioranza di veneti, trentini e lombardi e la presenza, oltre ad alcuni toscani, anche di bikers dal centro e sud Italia. Due le donne presenti (una trentina ed una belga).
Le lezioni iniziavano alle 0900 e terminavano tra le 2300 e le 2400.
Gli argomenti trattati spaziavano dalla meccanica di base, all'alimentazione, al primo soccorso, alla topografia ed orientamento, a compiti e responsabilità di una guida oltre ad interessanti sessioni di tecnica di guida.
La maggiorparte dei partecipanti erano bikers AM (All Mountain) ma erano presenti anche bikers del mondo gravity e cross country.
Molto interessanti le lezioni di guida che hanno mostrato la diversa tecnica di conduzione del mezzo da parte dei partecipanti a seconda della mtb posseduta e della disciplina preferita.
L'effettuazione degli esercizi a bassa velocità ha ampilificato le difficoltà ed esasperato gli errori di tutti e se lo fai davanti a decine di persone che ti guardano allora diventa talvolta...più difficile di quello che realmente è. Nello slalom iniziale sembravamo impediti (forse lo eravamo davvero), poi ci siamo sciolti.
Noi crosscountrysti (per via delle mtb, anche se io mi considero piuttosto un trailbiker) siamo stati scherzosamente "massacrati" alla prima lezione (le ns selle erano troppo "alte"...) ma poi ci siamo riscattati successivamente nell'effettuazione di alcuni passaggi tecnici. Un paio di dritte sulla conduzione del mezzo sono risultate particolarmente efficaci una volta acquisite ("talloni bassi!!!").

Il livello di preparazione fisica e tecnica dei partecipanti era eterogeneo come le diverse tipologie di mtb usate dai corsisti.
Personalmente la gamba ha girato molto bene e di questo sono molto contento e ho apprezzato una condizione che pensavo fosse meno performante a questo punto dell'anno.
Lo staff si è dimostrato serio e competente. Tra una decina di giorni verranno comunicati gli esiti del corso e lo staff ha anticipato che alcuni dovranno ripeterlo.
Nota di merito alla struttura alberghiera che ci ha ospitato, per disponibilità, pulizia, organizzazione e servizi offerti oltre al prezzo veramente interessante per la pensione completa anche in considerazione dell'eccellente servizio di ristorazione interno.
Con questo corso ho proseguito nella mia formazione (extra lavorativa) secondo un progetto personale che prevede:
- di continuare ad organizzare raid ed escursioni,
- una serie di step formativi certificati, 
che si potrebbero inserire nel 2014 in una serie di altri nuovi progetti sul ns territorio per i quali è stata chiesta la mia disponibilità a partecipare.
In funzione della serietà e fattibilità del progetto deciderò poi se farne parte o meno. 






Ritornando al mio progetto personale, a giugno c.a. ho conseguito la qualifica professionale (triennio) di operatore turistico, ho quindi  frequentato il corso di Guida mtb e prossimamente il corso BLSD che si aggiungono ad altri già fatti che hanno una valenza che ben si coniuga con la mia passione per il territorio, le escursioni e l'esplorazione. 
Nel 2014 conto di frequentare ulteriori corsi di formazione legati all'ambiente e al territorio.
Dopotutto, avrò pure 50 anni ma il fisico regge e la voglia e la passione non mi mancano ma il tempo è sempre meno quindi occorre ottimizzarlo ponendo al primo posto il tempo libero da passare con la mia famiglia e le mie passioni ed interessi
In ottica 2014 non è da scartare l'ipotesi che lasci il team e diradi altri impegni a livello organizzativo, per mancanza del necessario tempo da dedicargli pur rimanendo disponibile ad eventuali collaborazioni qualora richieste.
Un saluto agli amici Andrea e Fabio con i quali ho passato quattro belle giornate ma questo era pressochè scontato .
Sono a disposizione per richieste e chiarimenti, l'email è in alto a dx.
Keep in touch.

Nessun commento:

Posta un commento