ULTIMI POST PUBBLICATI

LIVE TRACKING : 13/8, 2017 (DALLE 0800)

LIVE TRACKING : 13/8, 2017 (DALLE 0800)
CLICCA PER ACCEDERE

sabato 7 settembre 2013

Escursione "Viere" ovvero...45 km x 1907 mt+

Bookmark and Share

"Viere" ovvero quattro (4) in cimbro. Escursioni e raid caratterizzati dalla durezza del percorso e dal lato avventuroso dell'uscita stessa, sempre in Lessinia e immediate vicinanze (non c'è bisogno di andare, magari con la macchina, in *ulo all'orso per pedalare) . E "Viere", la 4^ di questo tipo, non è stato da meno dai precedenti, con un percorso breve questa volta in termini di distanza chilometrica ma parimenti impegnativo in termini di dislivello e tratti tecnici, oltre alle immancabili  porzioni effettuate spallando la mtb. Questo tipo di mtb può piacere o non, sicuramente non è da tutti. Alle 0700 Alessandro, mio compagno di Team (Andreis) e di avventure in mtb, mi viene a prendere in macchina sotto casa, a Verona e ci dirigiamo a Giazza da dove alle 0800 meno qualche minuto prendiamo in mtb l''impegnativa salita sterrata della Val Fraselle. 



Arrivati a fine salita breve tratto spinto e quindi Passo Scagina 



e a seguire Sentiero Milani.  

Deviamo poi per la "Via a Nord Est" via Passo Rodecche (nella 1^ foto) e dopo averlo passato, prendiamo il difficile sentiero 













































che ci porta ad incrociare il Sentiero dei Grandi Alberi


e quindi raggiungere il Rifugio Battisti.


Marco, il gestore ci riconosce (Raid "Uanz") e per pranzo ordiniamo due belle scodelle di zuppa d'orzo che noi accompagniamo con una Weissen bella fredda. Dopo qualche ciacola ripartiamo in direzione Recoaro 1000 e quindi l'impegnativa salita che ci porta a Monte Falcone, 

dove al rifugio beviamo una bella coca. 
Quindi Sentiero Milani al contrario, Passo Scagina



 e discesa della Val Fraselle per tornare a Giazza.


Alla fine 45 km e 1907 mt+ pedalati in tratti tanto impegnativi quanto spettacolari. 


Keep in touch* *

** "alla prossima" e "legna in cascina" oramai li copiano un po troppi, un po di fantasia non guasterebbe.

PS: foto by "Cactus" e "Agente Orange"

Nessun commento:

Posta un commento