ULTIMI POST PUBBLICATI

LIVE TRACKING : 8/10, 2017 (DALLE 0830)

LIVE TRACKING : 8/10, 2017 (DALLE 0830)
CLICCA PER ACCEDERE

domenica 12 novembre 2017

Cactus Chronicles: ritorno in mtb con Luca e Pietro (12/11, 2017)

Bookmark and Share

Uscita mtb che segna il mio ritorno sui pedali dopo un'influenza che mi ha tenuto sotto scacco a cavallo dell'ultimo fine settimana. 
Saggiamente rimando il rientro sui pedali subito dopo averla smaltita ma questa domenica poteva essere la volta buona, pur sapendo che a livello respirazione avrei pagato pegno, avendo dovuto combattere con tosse e raffreddore, influenza durante e i giorni successivi.
Appuntamento fronte bottega di Luca (P) dove ci ritroviamo in 3, visto che partecipa all'uscita anche Pietro (P) già stradista di lungo corso ed ora votato alla mtb, con obiettivo la SRH 2018.
Pronti via e si comincia a pedalare direzione la ciclabile sterrata della Valpantena, che ci porterà a Santa Maria in Stelle e quindi ai piedi del Piccolo Stelvio.
Salita che farò a bocca aperta col naso semitappato e con il catarro che ogni tanto... asfalta la stradina.
Tanto lo sapevo che sarebbe stata sofferenza.
Dal Piccolo Stelvio direzione Salita della Gualiva, tanto per non smettere di liberarmi i polmoni ed il naso.

Da Santa Maria di Stelle compare il sole, con Luca e Pietro che fanno una variante di qualche centinaio di metri ed io che proseguo lungo il percorso standard.
Ancora salita fino a Monte Santa Viola, in senso antiorario, con gpm al Forte.
Luca che accellera ogni tanto e Pietro che lo segue, io mi attardo ogni tanto di qualche decina di metri ma non mollo.
Al gpm il sole sparisce in pochi minuti, oscurato da un fronte nuvoloso che nel pomeriggio dovrebbe portare pioggia a Verona.

Ora si tratta di scendere e guido il trio lungo alcuni tratti dell' Xc di Grezzana, tra Lumiago e Vajo Paradiso, con il culmine del tratto della Discesa delle Saponette, come sempre molto umida ma sempre una bella palestra tecnica.
La svango bene, guidando il trio, avvantaggiato da un Luca attento al gomito recentemente fratturato e da un Pietro che su questa viscida discesa ne approfitta per affinare la tecnica.

Da Grezzana, ciclabile asfaltata fino a Quinto poi la ciclabile sterrata della Valpantena che ci riporta in città

Chiudo il giro con 41 km e 813 mt+

Grazie per la bella compagnia a Luca e Pietro
Keep in touch!

Nessun commento:

Posta un commento