ULTIMI POST PUBBLICATI

LIVE TRACKING : 8/10, 2017 (DALLE 0830)

LIVE TRACKING : 8/10, 2017 (DALLE 0830)
CLICCA PER ACCEDERE

venerdì 20 ottobre 2017

Cactus Chronicles: in bdc alla ricerca del sole (20/10, 2017)

Bookmark and Share

Uscita bdc che inizia ad ora di pranzo, tant'è che mangiucchio un paio di barrette per riempire lo stomaco, anche se questa mattina avevo fatto in previsione una colazione abbondante.
Cielo grigio, smog e foschia a Verona, come in tutta la pianura padana,
Quindi parto per andare a cercare il sole e respirare aria più pulita.
Da Verona prenderò per la Diga del Chievo e Ciclabile del Biffis a seguire.
Sarà a Rivoli, in cima al gpm, che il sole farà capolino.
Poco vento contrario sulla Valdadige e il sole, seppure con cielo leggermente velato, cambia i colori del paesaggio.
Via i gambali e abbasso i manicotti quando arrivo a Peri, dove attacco la salita che mi porta a Fosse.
Più o meno rimango nei tempi del mio PR (48'56") ritardando di 16".
Una volta scaricati i dati, Strava riporterà che a tratti ero avanti di qualche secondo in altri indietro.
Sul tratto più duro ero avanti di 8" ma comunque oggi sentivo che non sarei riuscito ad abbassare il tempo.
Man mano che salivo il cielo era sempre più azzurro e con assenza di nuvole.
All'arrivo riempio la borraccia, rimetto i gambali, abbasso i manicotti e proseguo per Sant'Anna d'Alfaedo.
Nel punto più alto, poco prima del paese, faccio una foto a mucche e paesaggio...notare dietro la bdc cosa succede all'improvviso.
Da Sant'Anna in discesa verso Fane e Negrar, dove decido di riprendere a salire affrontando la Negrar - Montechio (bivio).
Oramai sono rientrato nella foschia e, nella discesa che porta ad Avesa, accendo la fanaleria in modalità intermittenza.
Arrivo a Verona e vado ad affrontare l'ultima salita ossia Le Torricelle lato via Mameli.
A seguire discesa che mi porterà poi a casa.

Chiudo con 93 km e 1584 mt+ di ascesa.

Keep in touch!

Nessun commento:

Posta un commento