ULTIMI POST PUBBLICATI

LIVE TRACKING : 8/10, 2017 (DALLE 0830)

LIVE TRACKING : 8/10, 2017 (DALLE 0830)
CLICCA PER ACCEDERE

venerdì 18 agosto 2017

Cactus Chronicles: bdc muscolare contro e-bike 1-0 (18/8, 2017)

Bookmark and Share

Uscita bdc che doveva essere la prima di 3 in tre giorni ma la cui evoluzione mi obbliga a rivedere la pianificazione ciclistica del fine settimana.
Partenza nel primissimo pomeriggio, trovandomi a pedalare con molto più caldo delle previsioni, con una punta massima di 39°, riportata dal gps uscita durante.
Da Verona in direzione Diga del Chievo e a seguire Ciclabile del Biffis fino a Rivoli via Bussolengo.
Pochissimi ciclisti in giro, c'è un caldo allucinante e sudo a buso.
Da Rivoli a Caprino e, poco prima dell'inizio della salita, rallento per tirare fuori una barretta e in quel momento mi svernicia una ebike, tipo gravel, con motore Bosch, pedalato da un 40/45enne...
Il pseudo ciclista (per me non sono veri ciclisti, poi pensate quello che volete) mi guarda e sorride, senza salutare, come dire "guarda come vado su forte".
Si allontana lungo i ripidi tornanti iniziali e penso a cosa possa servire dal punto di vista del gesto atletico e del cardio pedalare in quella maniera... e non trovo risposte.
Vai in mona...
Riparto, sudando copiosamente lungo i ripidi tornanti.
L'acqua della borraccia è calda oramai...con i sali mi sembra di bere del the....
Alcuni tornanti prima della curva che precede il cartello di Lumini vedo l'ebike.
Guarda guarda..
Mi dovrei conservare perché il piano prevederebbe di uscire anche domani ma scatta l'embolo...
Aumento la cadenza, la velocità aumenta, vado in soglia.....
Lo aggancio e supero di slancio....
Vado fuori soglia...
Alla curva di Lumini lo vedo a 30 metri in rimonta ma oramai devo bruciare quello che avevo messo da parte...
Al gpm di Lumini è ormai ad almeno 150 mt...accellero...
Bye bye...
Arrivo al Passo dello Sceriffo in solitaria e sarà molti minuti dopo che lo vedo arrivare, mentre al bar bevo una coca.
Avrò vinto la Coppa del Nonno di giornata ma al Gpm (28°) sono divelto, vuoi il caldo, vuoi lo sforzo.
Riparto e supero San Zeno, Castion, Affi, riprendendo  poi la Ciclabile del Biffis.
Tutto discesa...
Sarà quando si tratterà di spingere che mi ritrovo le gambe di ghisa ed un pre - crampo al polpaccio dx.
Pedalerò arrivando a Verona manco avessi fatto una 200 km....

Chiudo con 91 km e 900 mt di ascesa... ma mi sembra di averne fatto il doppio.




L'uscita di domani salta e mi proietto su quella di domenica mattina che - causa pioggia durante la notte di sabato - dovrebbe portare temperature più fresche di quelle odierne.
Non reggo proprio più il caldo.... come cambia il metabolismo negli anni.
Nel frattempo...
Ale (S) pedala in mtb, ricognendo tratti tra Durlo e Brea.

Luca (P) continua la sua vacanza con la Baba in Croazia... pedalando chiaramente

Keep in touch!

Nessun commento:

Posta un commento