ULTIMI POST PUBBLICATI

LIVE TRACKING : 8/10, 2017 (DALLE 0830)

LIVE TRACKING : 8/10, 2017 (DALLE 0830)
CLICCA PER ACCEDERE

domenica 16 luglio 2017

Cactus Chronicles: bdc tra elastici e sorpassi (16/7, 2017)

Bookmark and Share

Uscita bdc che chiude il trittico settimanale e che mi vede pedalare verso ovest, verso il Lago di Garda..
Alle 0800 partenza e lascio Verona scoprendo che il passaggio sulla Diga del Chievo è chiuso e non sorprende solo me visto che alla rotonda vi sono altri gruppi in arrivo.
Proseguo per Parona, agganciando subito un gruppo

la cui velocità di crociera è troppo bassa, per cui dopo qualche chilometro li saluto e me ne vado per conto mio.
Da Parona direzione Pescantina e quindi Santa Lucia per poi andare ad agganciare a Ponton la Ciclabile del Biffis.
Aggancio subito un altro gruppo, un misto giovani-anziani con il quale mi accompagno fino all'inizio della Salita di Rivoli.

Ad inizio salita saluto la compagnia e me ne vado in solitaria.
A Rivoli aggancio una triatleta marchiata Triathlon Travel che viaggia a bella andatura.
Ogni tanto prendiamo tratti diversi ma alla fine ci troviamo a Caprino.
Inizia la salita e lei l'affronta con bel piglio tanto che viaggio a filo di soglia.

Facciamo l'elastico più volte ed ogni volta che l'aggancio si mette en danseuse e mi stacca di 10 metri...morale... a furia di elastici mi disintegra le gambe e quindi lascio che prenda pure qualche centinaio di metri anche perchè io devo andare a Prada Alta mentre lei potrebbe pure accontentarsi del Passo dello Sceriffo.
Comunque bella gamba, complimenti.

A Lumini aggancio altro gruppo con il quale rimango fino a Passo dello Sceriffo, dove loro svoltano verso San Zeno mentre io continuo a salire verso Prada Alta.
Non c'è traccia della triatleta, per cui ha preso per San Zeno, ho fatto bene a non seguirla con quel ritmo.
A Prada Alta 18° di temperatura, segno che le temperature sono tornate nella norma.
Tempo di scendere, prendendo verso San Zeno di Montagna.
Giornata spettacolare oggi, cielo terso che fa apprezzare il panorama sul lago.
Da San Zeno prendo per Cavaion e a seguire Affi, Bussolengo e quindi Verona.

Chiudo con 106 km e 1207 mt+ di ascesa fatti a buon ritmo.

Nel frattempo...
Ieri Ale (S), a pochi giorni dal rientro dalle vacanze, si lancia in un' impegnativa escursione in mtb tra Lessinia e Gruppo del Pasubio.

Alla fine macinerà 100 km x 3400 mt+ di ascesa.
Ora vediamo sabato prossimo se riusciremo a fare insieme un'altra impegnativa escursione sulle Piccole Dolomiti, che dovrebbe vedere la presenza anche di Luca (P) e forse anche di Roberto (G).
Keep in touch!

2 commenti:

  1. qualche giorno,e il "gruppetto",tornera' a
    pedalare,sulle piccole dolomiti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Cazzari" are back on mountain tracks...

      Elimina