ULTIMI POST PUBBLICATI

LIVE TRACKING : 8/10, 2017 (DALLE 0830)

LIVE TRACKING : 8/10, 2017 (DALLE 0830)
CLICCA PER ACCEDERE

venerdì 28 luglio 2017

Cactus Chronicles: bdc con Giorgio sulla Peri - Fosse (28/7, 2017)

Bookmark and Share

Seconda uscita bdc della settimana, che mi vede pedalare ancora con scorie di fatica nelle gambe ma il bello forse è proprio quello, ossia pedalare tirando fuori dal cilindro quello che si ha ma amministrandosi.
Da Verona direzione Lungadige Attiraglio, Parona e quindi direzione Ponton, dove vado ad agganciare la ciclabile del Biffis.
Quindi salita di Rivoli e prendo la Ciclabile del Sole direzione Peri.
Attraverso il ponte sull'Adige e vado ad inizio salita dove trovo altro stradista, con il quale ciacolo un poco.
Trattasi di Giorgio, stradista di lungo corso di Castel d'Azzano, che vuole testarsi sulla Peri -Fosse, dopo aver avuto un piccolo problema respiratorio qualche settimana fa.
Poi ci mettiamo d'accordo e mentre lui fa una telefonata io comincio a salire, sapendo che il mio programma prevederebbe dopo Fosse di continuare a salire direzione Tommasi, Pealda Bassa, Sega, Passo Fittanze, Bivio del Piocio.
Salgo bene ma di conserva perchè la mia salita continua dopo Fosse e quando arrivo all'8° tornante Giorgio mi aggancia e supera, pur rimanendo a vista.
Una telefonata non prevista di DS mi impone cambio di programma e salta quanto programmato.
In cima ci riuniamo e quando gli chiedo se è soddisfatto del suo tempo mi risponde con un 47' !
Gli faccio i complimenti e gli chiedo l'età. 
61 anni...aricomplimenti.
7 anni più vecchio di me e va come un caccia...

Giorgio è stradista di lunga data, da 20 anni fa la Maratona delle Dolomiti, tra i 10.000 e i 12.000 km all'anno con circa 120.000/150.000 mt+ di ascesa.
Non c'è che dire, una macchina da guerra.
Ci mettiamo d'accordo per il prosieguo del giro in quanto il mio è cambiato e ci accordiamo per un Fosse - Sant'Anna d'Alfaedo - Fane  - Negrar, per poi andare a prendere la Salita Negrar - Montecchio, deviando poi in direzione Quinzano e a seguire Verona.
A Verona poi ci dividiamo, lui dirigendosi verso Borgo Roma ed io andando verso Porta San Giorgio e fare la Salita delle Torricelle, per poi scendere verso Porta Vescovo e arrivare a Borgo Santa Croce.

Chiudo con 98 km e 1561 mt+ di ascesa.

Oggi ho sofferto il ritorno del caldo.
Ora vediamo di fare una sgambata domenica in bdc, magari breve ma di qualità.
Keep in touch!

Nessun commento:

Posta un commento