ULTIMI POST PUBBLICATI

LIVE TRACKING IL: 27/5/2017 (0700-1700)

LIVE TRACKING IL: 27/5/2017 (0700-1700)
CLICCA PER ACCEDERE

domenica 5 febbraio 2017

Cactus Chronicles: fangazza in mtb con Ale (5/2, 2017)

Bookmark and Share

Uscita mtb che mi vede pedalare con Ale (S), circa 100 giorni dopo la nostra ultima uscita insieme.
Il giorno successivo si sarebbe operato al legamento crociato anteriore. 
Prima uscita di vera mtb per Ale, dopo mesi di lungo Adige o di bitume e sterrati.
Da Verona sarà a seguire San Felice, Campagnola, Ponte Florio, Montorio, Piloton, San Fidenzio.
Andiamo a prendere il single che ci dovrebbe portare al bitume che porta alla Quercia ma troviamo che una ruspa ha operato sul tratto che porta al bosco, subito dopo la vigna.
Quintali di fango e quindi decidiamo di dirigerci verso il Cimitero di Mizzole prendendo una stretta stradina nei campi in ripida discesa.
Riagganciamo lo sterrato che in salita da Mizzole ci riporta verso il bitune e poi verso la Quercia.
In questo tratto agganciamo, superiamo e stacchiamo 3 distinte coppie di bikers; 2 enduristi, 2 mtb 26" e 2 con Fat Bike.
Seppur non ancora al 100% - causa le rispettive operazioni al ginocchio nel 2016 (io a marzo e Ale ad ottobre) - abbiamo visibilmente un'altra gamba rispetto a loro.
Arrivati ai Maroni prendiamo per Terre di Stelle, Vendri e Santa Maria in Stelle.
Tempo di Piccolo Stelvio in salita ed in cima prendiamo per il single che ci porta prima ad Antane e quindi a Sezano.
Inizia a piovere. 
Andiamo a prendere la ciclabile sterrata della Valpantena, che lasciamo all'altezza di Grandis per andare in via Fincato a Verona a lavare le mtb infangate.

Chiudiamo il giro con 33 km e 600 mt+ circa.

Cardio che oggi restituisce valori stranamente alti con una media di 148 bpm  e max 181.

Keep in touch!


Nessun commento:

Posta un commento