ULTIMI POST PUBBLICATI

LIVE TRACKING : 26/7, 2017 (DALLE 0830)

LIVE TRACKING : 26/7, 2017 (DALLE 0830)
CLICCA PER ACCEDERE

sabato 31 gennaio 2015

Facing the Gorgon on Mountain Bike (31/1, 2015)

Bookmark and Share

Uscita prevista per domani mattina anticipata  al sabato (che in genere occupiamo dalla primavera per le escursioni lunghe) per scrivente ed Ale (oggi sul mio muletto in attesa del rientro della sua full) e che ci ha visto memorizzare i nuovi tratti recentemente percorsi ed esplorare una variante lungo un altro Vajo rispetto ad ieri.

Anche oggi percorriamo la dorsale di Montorio ma questa volta tutta su sterrato da Montorio fino a Caiò.
Salita iniziale via Olivè che ad un certo punto taglia feroce 3 tornanti della strada su bitume che porta al Pian.
Al Pian veloce e breve discesa che ci porta ad agganciare lo sterrato che via Randolari ci porta a Castagnè.

La salita è ripida e con tratti spezzagambe ma non si finisce di salire in quanto a Castagnè proseguiamo in direzione contrada Olmo 

ma facciamo una deviazione 

per andare a poggiare le ruote sul Monte della Vecchia da dove il panorama val bene una foto.



e poi proseguiamo lungo sentieri che non stancano solo gli occhi

fino ad agganciare la provinciale che prendiamo in discesa per poi agganciare nuovamente lo sterrato 500 mt scarsi dopo e proseguire per sentieri.

Ci tuffiamo nei boschi che dividono la Val Squaranto dalla dorsale


e dopo aver lasciato alle spalle minute contrade la natura è padrona.




Seguiamo la traccia studiata sulla carta addentrandoci sempre più verso il Vajo del Gorgon

con la pendenza che diventa sempre più negativa 

e con tratti che impongono fuori sella ed una guida sicura






Ad un certo punto breve tratto a piedi in quanto 





il sentiero è un susseguirsi di gradoni alti, pendenza elevata e passaggi al limite, a meno di non voler prendersi dei seri rischi.
Arriviamo quindi ad agganciare la Pissarotta qualche km a nord rispetto a ieri.
Si prosegue su bitume quindi in direzione Verona con sosta lavaggio mtb a Montorio.
Chiudiamo con 34 km e 805 mt+ tutti cattivi e fatti nella prima metà.

Cardio su valori normali e che dicono di un bpm medio di 137 e max di 172.




Domani si ciaspola su Monte Baldo con Ds mentre Erede sarà a Folgaria per la sua giornata sugli sci.
See ya!

Nessun commento:

Posta un commento