ULTIMI POST PUBBLICATI

LIVE TRACKING : 8/10, 2017 (DALLE 0830)

LIVE TRACKING : 8/10, 2017 (DALLE 0830)
CLICCA PER ACCEDERE

giovedì 11 ottobre 2012

XC Tregnago 2013. Comunicato n.1

Bookmark and Share
L’XC TROFEO CITTA’ DI TREGNAGO CONFERMA LA SUA DATA: 
APPUNTAMENTO FISSATO PER DOMENICA 3 MARZO 
PREVISTE MODIFICHE AL PERCORSO CHE VERRA’ ALLUNGATO DI UN CHILOMETRO, SEMPRE AL COSPETTO DEL CASTELLO DI TREGNAGO GLI UOMINI DEL COMITATO ORGANIZZATORE BIBIKE TEAM ANDREIS SONO GIA’ ALL’OPERA SUL PERCOSO CON LE PRIME OPERAZIONI DI PULIZIA 
 
Dopo una prima edizione “col botto” che ha visto schierarsi in griglia di partenza una ben nutrita elezione di “vip” che gareggiano ad alto livello nel mondo del cross country, torna in scena l’XC Trofeo Città di Tregnago per un secondo anno di grandi emozioni da vivere “fuoristrada”. Come accaduto nello scorso 2012, saranno proprio i primi scampoli di primavera a fare da sfondo alla gara d’inizio stagione: dal comitato organizzatore BiBike Team Andreis (lo stesso che cura la GF Tre Valli che ha luogo alla fine del mese di marzo sempre a Tregnago) arriva la conferma definitiva riguardo la data di svolgimento. Domenica 3 marzo 2012 è, infatti, la giornata che molti bikers dovranno cerchiare in rosso sul calendario, tenendosi liberi per recarsi a Tregnago e dare finalmente - dopo una stagione invernale di sport alternativi e stop alle competizioni agonistiche – “inizio alle danze” in sella alla propria fedele mountain bike. Immutate location e logistica del primo appuntamento XC veronese che condurrà gli amanti della mountain bike attraverso sterrati ed avvincenti single track nel sottobosco: partenza ed arrivo verranno decretati dalla caratteristica piazzetta intitolata ad Abramo Massalongo, il celebre naturalista dedicatosi per gran parte della sua vita alla flora del Veneto. 
A fare da “baluardo” al percorso ad anello che le diverse categorie dovranno ripetere più volte sarà il castello di Tregnago: difficile dimenticare – per tutti coloro che hanno avuto modo di vivere il tracciato dello scorso anno – il passaggio innanzi al porticato d’ingresso dell’antica fortificazione edificata tra il XI e l’XII secolo, che con alta probabilità verrà riproposto anche per l’edizione 2013. Paesaggio e bellezze collinari che contraddistinguono questo tratto della Val d’Illasi saranno certamente in grado di esercitare un notevole fascino su chi avrà modo di “sollevare” la testa dalla “trance agonistica”: i vivaci colori delle colline coltivate per lo più a vite (Tregnago è zona di produzione del vino Valpolicella DOC, dell’Amarone della Valpolicella e del Recioto DOC) che si stagliano nell’azzurro del cielo primaverile offriranno senza dubbio uno spettacolo sfizioso ed accattivante agli occhi degli appassionati bikers che prediligono questo sport proprio per lo stretto contatto con la natura che ne deriva. Ma mountain bike non è solo “filosofia” del divertimento collegato al ritrovarsi per pedalare immersi in un paesaggio naturale. Il fuoristrada porta con sé una pesante componente di agonismo: ecco allora che diventa indispensabile comprendere le modifiche che saranno introdotte al nuovo percorso 2013, tutto da provare e sperimentare. Se “l’ossatura” del circuito rimarrà pressoché invariata, altrettanto non si può affermare per la sua lunghezza che incrementerà di circa un chilometro, raggiungendo complessivamente circa i 5,6 chilometri. “I nuovi tratti – rivelano gli organizzatori del BiBike Team Andreis – continueranno ad essere piuttosto pedalabili, veloci, senza eccessive difficoltà tecniche, come peraltro accade per buona parte del percorso”. Fatta eccezione – ovviamente – per quella che è la discesa finale, estremamente impegnativa e tecnica. Ed i “curiosi” non dovranno attendere molto per portarsi con le proprie mountain bike a provare l’iter di gara: gli uomini del comitato organizzatore già stanno ripulendo il percorso dall’eccessiva vegetazione. 

Un veloce sguardo all’albo d’oro: lo scorso anno salirono sugli scudi Martino Fruet (L’Arcobaleno Carraro Team) al maschile ed Anna Oberparleiter (Hard Rock Merida) al femminile, vincendo l’agguerrita concorrenza di nomi quali Martin Loo, Efrem Bonelli, Judith Pollinger, Paola Pezzo.  Chi saranno i loro successori?
Per maggiori informazioni consultare il sito: www.granfondotrevalli.it alla sezione “Eventi” scegliendo “XC Tregnago” dal menu a tendina.

Nessun commento:

Posta un commento