ULTIMI POST PUBBLICATI

LIVE TRACKING : 13/8, 2017 (DALLE 0800)

LIVE TRACKING : 13/8, 2017 (DALLE 0800)
CLICCA PER ACCEDERE

domenica 7 ottobre 2012

Trofeo Benini 2012 ovvero...my last M4 race

Bookmark and Share


Oggi ho partecipato alla mia ultima gara dell'anno ovvero il 22° Trofeo Benini. L'unica gara di casa per noi veronesi "di città" perchè si parte dalla piscine Santini e che coincide anche con il mio ultimo impegno agonistico da M4 in quanto tra qualche mese nella mia tessera FCI ci sarà scritto M5. La prima cosa che ho notato è stato il calo di partecipanti rispetto all'anno scorso e parlando con Diego (nella foto sotto, insieme subito dopo il mio arrivo) prima della partenza ho saputo che rispetto all'anno scorso (220) se n'erano iscritti una settantina in meno (150) - occorre ricordare che oggi si correva anche la D'annunzio Bike e il Master MTB - All'arrivo se ne conteranno circa 120 (a spanne). La differenza sta nel numero di ritirati per problemi meccanici (molti) o non partiti. 
Pacco gara dignitoso con una maglietta ricordo (che io apprezzo sempre e che indosso in occasioni "ciclistiche", vedi ritiro pacchi gara), un gel energetico (bruciato a metà gara), sali minerali ed affini, brioches al cioccolato, un cappellino. Con 10 euro di cauzione ti davano il chip e all'atto della restituzione te ne davano 8. Bello il colpo d'occhio della gara dei bambini (tantissimi) che facevano da contorno alla gara dei grandi (o era il contrario!?). Alla partenza ed all'arrivo vedo una marea di amici e conoscenti ma non li menziono tutti altrimenti il post sarebbe lunghissimo. La gara. Partenza al fulmicotone del gruppo ma io vado con il mio ritmo che quest'anno era improntato ai marathon quindi lascio sfilare i più desiderosi di bruciare le scorte di energia. Salgo con la corona del 32 e penso a non distruggermi la gamba su una salita che comunque fa sempre male. Proseguo in spinta per tutta la gara ma senza dannarmi l'anima più di tanto, per me è una festa oggi e l'ho pedalata senza frenesia e con rischi ridotti al minimo. A parte la discesa nel bosco dove trovo il tappo e quindi tutti a piedi, ecco che le altre discese le faccio in bello stile. Percorso che assomiglia ad un lungo XC, un susseguirsi di denti, brevi ma ripide salite e successive discese tecniche.

Forse il percorso "da accademia della mtb", come recita la maglia omaggio, ha fatto desistere qualche biker della domenica ma io concordo con Diego che quello di oggi era un vero percorso da mtb, punto. Termino la gara senza particolare fatica essendomela goduta fino in fondo ed apprezzando alla grande tutti i passaggi ed i punti particolari. Tempo perso ogni tanto per accendere e spegnere la GoPro ed in settimana metterò on line il video. All'arrivo piatto di tortellini con grana, una birra ed una crepe. Chiacchere a go-go con diversi bikers e poi la classica lotteria finale. Dopo qualche numero estratto Benini decide di fare la "pazzia"  ;)  di dire che c'erano regali per... tutti (!) e quindi che chi aveva il biglietto poteva prenderli (senza fare file...) con Diego  & Co che cercavano di distribuire. Il caos, con alcuni bimbi spintonati da alcuni ossessi. Tra gente che supera a dx e a sx mi ritrovo con 2 biglietti (il mio e quello di Gianluca) ed un solo omaggio (una stufetta, grazie Diego ne aveva bisogno il mio bagno). I'm sorry Gianluca ;). Note a margine: molti mi hanno chiesto dell'uscita del 13/10 sul Pizzocolo per cui seguite il blog (se continua così saremo una ventina ma attendiamo il meteo per la conferma definitiva). Ora dopo la parentesi gara (l'ultima era stata la Sellaronda Hero Marathon) riprenderò le mie escursioni di gruppo. Gli obiettivi stagionali sono stati tutti raggiunti per cui ora è tempo di vero relax...in bici. Per gli amanti delle statistiche oggi si è pedalato per 34 km circa e 1200 mt di dislivello. Alla prossima!

4 commenti:

  1. Si, d'ora in poi escursioni e relax... scegliere solo il livello: "Volemose ben", "stile Ganassa", "ritmo cerebrale", "embolo all'encefalo"... auguri per l'autunno che viene e complimenti anche quest'anno per la dedizione!
    Mi dispiace solo non avere potuto prendere parte alla Benini 2012 per impegni familiari, ma dovrò trovare modo di andare a pedalare su questa traccia della Benini, visto che non sono riuscito a farlo per tutta l'estate.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,
      carico la traccia su Gpsies stasera e la potrai scaricare.
      Okkio che alcuni tratti sono privati e non li potrai affrontare.
      Rife le escursioni, le mie sono sempre a ritmo cerebrale altrimenti non sarebbero escursioni, sarebbero tirate di collo (come piace fare ad alcuni di mia conoscenza...).
      Grazie per il riferimento alla dedizione ma anche te hai raggiunto i tuoi quest'anno (Prestigio) quindi...chapeau.
      Keep in touch

      Elimina
    2. a chi ti riferisci Cactus? sii politicamente scorretto e sputa i nomi :-)

      Elimina
    3. E ti pareva che il Master Ganassa per eccellenza non si sentisse tirato per i piedi....
      Non preoccuparti: sei in buona compagnia...

      Elimina