ULTIMI POST PUBBLICATI

LIVE TRACKING : 8/10, 2017 (DALLE 0830)

LIVE TRACKING : 8/10, 2017 (DALLE 0830)
CLICCA PER ACCEDERE

martedì 2 ottobre 2012

È piazza delle Erbe la piazza più amata dai turisti di tutto il mondo

Bookmark and Share

E’ Piazza delle Erbe di Verona la più amata del mondo. A rivelarlo, sulla scorta di un monitoraggio andato avanti per un anno sulle principali testate giornalistiche estere, è la Fondazione Marilena Ferrari, che ha reso noti gli esiti dello studio conclusosi con una classifica delle dieci piazze italiane più consigliate dalla stampa straniera ai propri lettori. Una classifica che si rivela a tutto tondo: si va infatti da Verona a Palermo, da Bologna a Napoli. Anche se è quella della città scaligera con il 15.50% di suggerimenti, grazie alla sua architettura medievale e rinascimentale, a conquistare il gradino più alto del podio, tanto da essere definita dal celebre quotidiano britannico The Guardian “la più sbalorditiva d’Italia, il vero cuore pulsante della città scaligera e il luogo ideale per manifestazioni che attirano visitatori da tutto il mondo”. La Capitale entra in classifica con Piazza Santa Maria Maggiore (10.45%) che ospita una delle quattro basiliche papali di Roma] Al secondo posto si colloca Piazza Sordello di Mantova, consigliata per ben il 13.25% delle volte e incoronata dal Die Welt come “uno dei punti più affascinanti d’Europa, sintesi di una città nota per le sue bellezze artistiche ma anche per le sue specialità culinarie, circondata da magnifici edifici ed osterie tipiche in cui gustare le prelibatezze della nobile cucina mantovana”. Al terzo posto Bologna con la Piazza Santo Stefano (11.80%): la cosiddetta “piazza delle sette chiese” è, perfino per gli ultraconservatori spagnoli di Abc “una tappa imprescindibile, tanto che attraversarla è come catapultarsi in un’altra epoca”. Nell’analisi della Fondazione Marilena Ferrari non poteva mancare Roma, che entra in classifica con Piazza Santa Maria Maggiore (10.45%) che ospita una delle quattro basiliche papali e che per L’Independent “non è forse una delle più conosciute, ma è senza dubbio tra le più speciali grazie all’omonima chiesa dove si possono ammirare eccezionali mosaici del V secolo, ancora ben conservati, e la scalinata disegnata dal Bernini”. Al quinto posto si inserisce l’incantevole Piazza Grande (9.35%) della caratteristica cittadina medioevale di Gubbio. Secondo il settimanale francese L’Express “questa piazza non può mancare in un itinerario umbro, con il vertiginoso balcone medioevale sulla città, costeggiata da splendide e intatte viuzze e dominata da uno splendido campanile, tra i più antichi d’Italia”. Seguono due famose città del sud: Napoli con Piazza del Plebiscito (8.70%), elogiata dal Times per “la grandiosità del suo colonnato e dei suoi edifici come Palazzo Reale, è ideale al tramonto per una romantica passeggiata” e Palermo con Piazza Pretoria (7.50%) “meta imperdibile – secondo El Periodico - che colpisce per l’omonima fontana e lo splendido Palazzo Pretorio con le sue innumerevoli statue, sculture e pitture di vari stili e tendenze”. Si aggiudicano rispettivamente l’ottava e la nona posizione due storiche piazze toscane: Piazza della Signoria a Firenze (5.95%) considerata da Le Point “il centro pulsante della città, dove si può ammirare la splendida testa mozzata brandita dalla statua di Perseo del Cellini” e la mitica Piazza dei Miracoli a Pisa (4.30%), “un luogo assolutamente irrinunciabile in una visita in Italia, con la torre pendente più famosa del mondo", secondo Suddeutsche Zeitung. Chiude la Top 10 un’altra importante città del sud, Bari, con la sua Piazza San Nicola (3.15%) che grazie alla basilica dedicata al Santo Patrono viene definita da Abc come “uno dei luoghi più spettacolari del romanico pugliese”. “Le piazze sono elementi essenziali del paesaggio del nostro Paese – commenta Marilena Ferrari, presidente dell’omonima Fondazione e del Gruppo editoriale FMR-Art’è - oltre che simboli concreti della sua storia. Se l’Italia può essere considerata ancora oggi il Paese più bello del mondo è indubbiamente grazie anche alla presenza di questi luoghi magici, ricchi di fascino e di capolavori artistici. Credo da sempre nella forza rigeneratrice della bellezza ed i risultati di questa ricerca hanno confermato quello di cui sono sempre stata convinta”.(Fonte: Turismo Italia News)

Nessun commento:

Posta un commento